JULES BURGMEIN (Giulio Ricordi)

Nel 105° anniversario dalla morte

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo In collaborazione con la Civica Scuola di Musica "Claudio Abbado"
laVerdi festeggia
Ore
A partire
da
10,00
Abbonamenti
FUORI ABBONAMENTO
Programma
La Secchia Rapita

ln occasione del nel 105° anniversario della morte,  l'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi celebra il genio di Giulio Ricordi portando alla luce un lato tanto inedito quanto straordinario della sua sorprendente figura: glorioso editore e promotore dell'opera italiana del secondo '800, Ricordi fu però anche un raffinato compositore di musica strumentale e operistica, arrivando a pubblicare in vita diverse opere con lo pseudonimo di Jules Burgmein.

Composta nel 1910 su libretto di Roberto Simoni, tratto dall'omonia opera seicentesca di Alessandro Tassoni sulla celebre e tragicomica vicenda militare tra Bologna e Modena durante il Medioevo, La Secchia Rapita debutta all’Auditorium con la direzione di Aldo Salvagno, curatore dell’edizione critica, e la straordinaria partecipazione dei solisti e dei Cori della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.

 

Interpreti
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Il Podestà di Modena Elcin Huseynov
  • Il Conte di Culagna Giorgio Valerio
  • Renoppia Hyuksoo Kim
  • Lo Storico del Comune Alessandro Ravasio
  • La Contessa di Culagna Laure Kieffer
  • Renoppia Lucia Amarilli Sala
  • Rosa Kaori Yamada
  • Giglio Margherita Sala
  • L'Ostessa Dyana Bovolo
  • Direttore Aldo Salvagno

In collaborazione con