MOZART, ČAIJKOVSKIJ E R. STRAUSS
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Stagione sinfonica
Abbonamenti
A
B
C
F
G
H
I
Programma Durata: 100 minuti
Richard Strauss Don Juan, Poema Sifonico op. 64
Petr Il'ič Čajkovskij Sinfonia n. 5 in Mi minore op. 64
Wolfgang Amadeus Mozart Don Giovanni, Ouverture

Raffinato e libertino, coraggioso e audace, seduttore e individualista: Don Giovanni non ha mai smesso di sedurre la cultura occidentale con la sua complessa e potente umanità. Alla sua mitica figura nata dalla penna di Tirso de Molina nel 1630, alle sue tragiche e rocambolesche avventure torna l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano con Oleg Caetani per tracciare un percorso ideale tra i due compositori che più di ogni altro lo hanno celebrato: Wolfgang Amadeus Mozart e Richard Strauss.

Dall’Ouverture della celebre opera mozartiana, composta - secondo una suggestiva legenda diffusa da Stendhal - la notte prima della prima esecuzione di Praga nel 1787, al poema sinfonico Don Juan composto da un giovanissimo Strauss quasi cento anni dopo nel 1888, laVerdi ripercorrerà la sua storia nella musica alla ricerca di un comun denominatore tra la vita e la morte, tra gioco e dolore, tra eros e thanatos.

Ideale punto di arrivo sarà la Sinfonia n. 5 di Čajkovskij, composta lo stesso anno del poema straussiano. Il nome di Don Giovanni non compare, come pure le sue avventure, eppure lo spirito che la anima sembra qui ritornare alla sua originaria forza teatrale per assumere ora un tono definitivamente universale e umano. Don Giovanni, e l'uomo che in esso si nasconde, dopo aver scherzato con la vita, giunge ad un’ultima e completa rassegnazione davanti al destino.

Interpreti
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Direttore Oleg Caetani

Sponsor

Altri eventi

27 Ottobre a partire da 10,00 ADRIANO GUARNIERI
2, 3, 5 Novembre a partire da 20,00 REQUIEM DI VERDI