CHOPIN, SCHUBERT E BARTÓK

Con il Patrocinio Onorario della Consorte del Presidente della Repubblica di Polonia Agata Kornhauser-Duda
In collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano e Circolo Culturale Italo-Polacco.
In occasione del Centenario dell’Indipendenza della Repubblica di Polonia

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Concerti Straordinari
Abbonamenti
FUORI ABBONAMENTO
Programma
Franz Schubert Improvviso n. 1 in Fa minore op. 142
Franz Schubert Improvviso n. 2 in La bemolle maggiore op. 142
Béla Bartók Sonata SZ 80
Fryderyk Chopin Polacca in Fa diesis minore op. 44
Fryderyk Chopin Tre Mazurche op. 50
Fryderyk Chopin Scherzo in Si minore op. 20


Continua l’ormai pluriennale collaborazione tra la Verdi e il Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano e il Circolo Culturale Italo-Polacco con il tradizionale recital pianistico all’Auditorium di Milano, quest’anno affidato ad uno dei volti emergenti più importanti del pianismo internazionale: Krzysztof Książek. Classe 1992, originario di Cracovia, Książek arriva a Milano dopo una lunga serie di successi internazionali che, dalla sua Polonia, lo hanno portato ad esibirsi in Francia, Ungheria, Giappone, Repubblica Sud Africa, Gran Bretagna, Germania  e Stati Uniti.

Interpreti

In collaborazione con