ŠOSTAKOVIC
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Stagione Sinfonica
Abbonamenti
D
E
F
G
H
I
Programma Durata: 70 min
Dmitrij Šostakovič Sinfonia n. 7 in Do maggiore op. 60 Leningrado

Robert Trevino, salito alla ribalta come uno dei più giovani e sensibili direttori americani di oggi, torna sul podio de laVerdi con la Sinfonia che più di ogni altra ha saputo dare voce ai contrasti, alle passioni e alle trasformazioni del Novecento: la Settima di Šostakovič (1941), passata ormai alla storia col nome della città simbolo della Russia assediata dai nazisti: Leningrado.

 

CONFERENZA PRIMA DEL CONCERTO
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo - Foyer della balconata Venerdì 12 gennaio ore 18.00 - Ingresso libero 

Leningrado. Una sinfonia tra le bombe
Relatori Marco Benetti e Fausto Malcovati

La stesura e la preparazione della Settima Sinfonia hanno dato luogo a innumerevoli leggende, racconti, addirittura romanzi. Le peripezie dello spartito, arrivato in America attraverso Turchia, Egitto, Marocco su richiesta di Toscanini, le prove con gli orchestrali in divisa, al gelo, pronti ad abbandonare la sala della Filarmonica al primo allarme, le incertezze sul parere dei burocrati staliniani: insomma una vera epopea, la più avventurosa tra tutte le sinfonie di Sostakovic.
 

Interpreti
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Direttore Robert Trevino

Altri eventi

9 Settembre LE INVENZIONI DI ZELENKA
Direttore Ruben Jais
16 Settembre a partire da 14,00 laVerdi alla Scala
Direttore Claus Peter Flor